Perché dovresti utilizzare un assistente virtuale nei tuoi profili Social

In questo articolo ti spiegherò come (e perché) dovresti utilizzare un assistente virtuale nella chat dei tuoi profili social. Ti racconterò i benefici che puoi ottenere e come la concorrenza sfrutta questa opportunità.

Ma non solo…

Vedrai come una piccola azienda locale ha migliorato la comunicazione con i propri clienti grazie ad un semplice chatbot.

Pronto? Si parte.

Il 2020 è stato assolutamente l’anno che ha battezzato il lavoro online. Per le cause che ben tutti conosciamo, ogni azienda è stata costretta ad innovare la propria strategia di business, spostando il possibile in rete; ed a modificare la propria comunicazione, rendendola sempre più vicina al cliente finale.

Si, parliamo di comunicazione.

Oggi, ed il trend è in forte crescita, un’azienda che funziona è un’azienda che sa comunicare con i propri clienti, un’azienda che sempre più si avvicina, incontra il cliente e crea una sorta di rapporto con esso.

Questo vale sia per la grossa azienda milionaria, sia per il piccolo negozio cittadino. In qualsiasi settore.

Saper comunicare, e saper comunicare online, è stato, e sarà fondamentale per combattere il periodo difficile che abbiamo passato, e che passeremo in futuro.

Chatbot, Assistenti virtuali, Paul

Chi è Paul?

Paul è un assistente virtuale. Viene installato nei profili social (Facebook, Instagram al momento) e risponde automaticamente alle domande ricorrenti dei clienti che ti contattano.

Ma non finisce qui…

Paul, infatti, è in grado di inviare messaggi di testo, immagini, documenti, video e audio.

Ma l’aspetto fondamentale di questo assistente virtuale è che crea un rapporto diretto con il cliente, lo aiuta all’istante e lo tiene incollato alla chat dell’azienda.

Non solo…

Dal momento in cui verrà installato nel profilo della tua attività, Paul terrà in memoria tutte le persone che almeno una volta hanno interagito con la chat, le catalogherà per nome, sesso ed età.

E se poi utilizzassimo queste “liste” per farci pubblicità? Un successo assicurato.

Contattaci e chiedi come poter installare Paul nel profilo della tua attività. Costa poco più di un caffè al giorno.

In Italia ci sono +13 milioni di utenti attivi in Facebook Messenger.

Più di 2,5 miliardi di persone utilizzano almeno un’applicazione per scambiarsi messaggi.

juliusdesign.net

EMAIL vs CHATBOT

Cara e vecchia email, quante pubblicità ci hai mandato.

Se non hai mai utilizzato una email per sponsorizzare i tuoi prodotti, o la tua attività, quantomeno avrai ricevuto nella tua casella di posta un’infinità di lettere pubblicitarie, buoni sconto, news e offerte.

Ma qual’è il tasso di apertura di queste email? il 20%.

Si, solo il 20% delle email che hai inviato per sponsorizzare i tuoi prodotti è stato letto, e solo l’1% di queste ha portato del traffico al tuo sito, od alla conversione che hai richiesto!

Una percentuale che nel tempo, purtroppo, si sta limitando sempre più velocemente, proprio perché nella casella della posta troviamo valanghe di email spam, o che poco ci interessano.

Ed i chatbot (assistenti virtuali)? Che statistiche hanno?

Preparati, perché probabilmente non ci crederai…

Prima parlavamo del 20% di tasso di apertura, bene.. ora parliamo dell’80%.

Ben OTTO messaggi su DIECI, e lo scrivo in maiuscolo per farti notare la percentuale, vengono letti.

E di questi, dal 10 al 30% portano alla conversione che abbiamo richiesto!

Siamo ben distanti dall’1% di prima, non credi?

Questo perché un chatbot è molto più diretto, può chiamarti per nome e soprattutto può personalizzare il messaggio in base a chi sei, da dove vieni e da cosa vuoi in quel momento.

Vorresti installare Paul nel profilo della tua attività? Contattaci e chiedici come fare

Per chi è adatto Paul? Chi dovrebbe utilizzare un assistente virtuale?

Vediamo insieme, ora, a chi potrebbe interessare l’installazione di un chatbot nel profilo della propria attività, ed il perché dovresti farlo ora.

Come abbiamo più volte ribadito nel corso dell’articolo, personalizzare le risposte del tuo assistente virtuale è parte fondamentale dell’installazione.

Pertanto, un assistente virtuale, può aiutarti:

Nella vendita, illustrando ai clienti direttamente in chat i vari prodotti;

Nella customer care, essendo attivo 24 ore su 24, può aiutare i tuoi clienti in qualsiasi momento della giornata;

Nel content, aggiornando i tuoi clienti con le ultime novità.

Questo significa che Paul, l’assistente virtuale, è adatto a tutti.

Tutte le attività hanno bisogno di almeno una delle tre mansioni sopraelencate, compresa la tua.

Burberry utilizza un chatbot per mostrarti i propri prodotti in chat, Yahoo per illustrarti il meteo che farà nei prossimi giorni, la CNN per inviarti le notizie più interessanti.

Vedi come un chatbot può adattarsi in mille terreni diversi?

E questi sono esempi di aziende molto importanti, ma si possono adattare a qualsiasi tipo di attività.

Una palestra potrebbe inviare i propri corsi in chat, un ristorante il proprio menù o il panificio potrebbe addirittura inviare un messaggio a tutti i propri clienti quando il pane è stato sfornato.

Basta un pò di fantasia, e innovazione.

Conclusioni

Siamo arrivati ormai alla fine di questo articolo, dove vogliamo darti le ultime statistiche che abbiamo raccolto da un nostro cliente, che sta utilizzando con molto entusiasmo Paul nella propria palestra.

+300% interazioni con la pagina

Questo è il dato fondamentale che abbiamo raccolto. Grazie a Paul, abbiamo ottenuto un aumento esponenziale delle interazioni che i clienti hanno avuto con la pagina, e questo ci ha permesso come spiegato prima, di creare un rapporto con essi.

700, sono le prenotazioni che automaticamente ha gestito Paul, riducendo così il lavoro di segreteria dell’attività.

A fronte di una spesa pubblicitaria di?

Ben 0€. Si, hai letto bene non è stato investito nemmeno un centesimo per raggiungere questo obbiettivo, se non quello di gestione dell’assistente virtuale.

Se sei arrivato a questo punto immagino possa interessarti come installare Paul nella tua attività, giusto?

Contattaci, saremo felici di darti ancor più informazioni e di farti un preventivo, e ricorda che il costo supera di poco il prezzo di un caffè al giorno!